RICERCA NEL DIARIO Trova un argomento di tuo interesse
Lug 062014
 
Regalati o regala un prodotto fatto a mano in Toscana, alla persona a cui vuoi bene.
La bigiotteria Creazioni con Amore by Erika propone una scelta di collane, braccialetti e orecchini per tutte le tasche. www.creazioniconamore.it
La tua pubblicità qui.

Nuovo Libretto di Impianto

A partire dal 1° giugno 2014 è entrato in vigore il decreto del Presidente della Repubblica n°74 del 2013 riguardante i nuovi modelli di “Libretto di impianto per la climatizzazione” e di “Rapporto di efficienza energetica“.

Aggiornamento: la normativa sui nuovi libretti e sui nuovi modelli per il controllo di efficienza energetica per condizionatori e caldaie è stata rimandata al 15 ottobre.

Con il D.M. 10/02/14 entrato in vigore il 1 giugno 2014 arriva il nuovo Libretto di impianto per la climatizzazione con i seguenti obblighi:

  • deve essere redatto per tutti gli impianti, esistenti e di nuova installazione;
  • deve essere redatto per tutti gli impianti di climatizzazione invernale e estiva indipendentemente dalla potenza termica;
  • deve essere redatto dall’installatore per i nuovi impianti e dal responsabile dell’impianto per quelli esistenti;
  • deve essere disponibile in forma cartacea o elettronica;
  • deve avere come allegato il vecchio libretto di impianto o di centrale;
  • deve essere conservato per almeno 5 anni dalla dismissione del bene;
  • devono essere sostituiti i vecchi allegati (Allegato F e Allegato G) con i nuovi allegati conformio al DM 10/02/14.

In occasione di interventi di manutenzione e controllo su impianti termici di climatizzazione invernale di potenza termica utile nominale maggiore di 10kW e di climatizzazione estiva di potenza termica utile nominale maggiore di 12kW, il tecnico che effettua il controllo provvede a redigere e sottoscrivere uno specifico Rapporto di controllo di efficienza energetica.

Per redigere i Rapporti di controllo dovranno essere utilizzati i nuovi modelli conformi agli allegati II, III, IV e V del DM 10/02/14 che sostituiscono i vecchi allegati F e G

Come avveniva in precedenza, una copia del Rapporto di controllo di efficienza energetica è rilasciata al responsabile dell’impianto, che lo conserva, una copia è trasmessa a cura del manutentore all’ente compente, nel caso della Provincia di Pisa la copia è inviata telematicamente all’AEP, e una terza copia è conservata dalla ditta di manutenzione.

Scarica Allegato I : Libretto di Impianto D.M. 10/02/14
Scarica Istruzioni per la compilazione del Libretto di Impianto
Scarica Allegato II : Rapporto di controllo di efficienza energetica tipo 1 – Gruppi termici
Scarica Allegato III : Rapporto di controllo di efficienza energetica tipo 1 – Gruppi frigo
Scarica Allegato IV : Rapporto di controllo di efficienza energetica tipo 1 – Scambiatori
Scarica Allegatio V : Rapporto di controllo di efficienza energetica tipo 1 – Cogeneratori

Scarica Note per la compilazione dei rapporti di controllo di efficienza energetica allegati da II a V.

Le operazioni di controllo ed eventuale manutenzione dell’impianto devono essere eseguite da ditte abilitate e con la periodicità contenute nelle istruzioni tecniche per l’uso e la manutenzione rese disponibili dall’impresa installatrice dell’impianto. Qualora non siano disponibili, devono essere eseguite conformemente alle prescrizioni nelle istruzioni tecniche rilasciate dal fabbricante.


Se ti piace l'articolo condividilo!

  • Email
  • Print
  • OkNotizie
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • Pinterest
  • Tumblr
  • Live
  • RSS

Sorry, the comment form is closed at this time.