RICERCA NEL DIARIO Trova un argomento di tuo interesse
Ago 042016
 

Shortlink:

Quando il condizionatore funziona ma l’aria che esce non è molto fredda la prima cosa che pensiamo è a un problema di mancanza del gas refrigerante.
Fortunatamente il sintomo riscontrato non sempre è dovuto alla scarsa quantità di gas refrigerante ma alla sporcizia che nel tempo si è depositata sulle alette della batteria esterna condensante.

La batteria condensante o condensatore fà parte dell’unità esterna del condizionatore ed è la parte più grande del condizionatore che si trova all’esterno della casa e serve per dissipare il calore. Per questo motivo, la batteria condesante è soggetta a raccogliere sporcizia e foglie che possono compromettere il corretto funzionamento del condizionatore impedendo che il flusso dell’aria di raffreddamento circoli liberamente.

La pulizia dell’unità esterna è quindi necessaria per aumentare l’efficienza dello stesso evitando anche costose riparazioni. L’ideale è effettuarla una volta l’anno, prima dell’inizio della stagione estiva.

Per la pulizia della batteria esterna intasata dalla sporcizia è sufficiente soffiare con aria compressa sulle alette oppure spruzzare un prodotto detergente per far sciogliere lo sporco.

L’operazione và svolta dopo aver staccato la corrente al condizionatore e aver preso tutte le precauzioni per la propria sicurezza.
E’ consigliato affidarsi ad una ditta abilitata e specializzata in interventi di riparazione e manutenzione condizionamento split system.