RICERCA NEL DIARIO Trova un argomento di tuo interesse
Ott 062014
 
Regalati o regala un prodotto fatto a mano in Toscana, alla persona a cui vuoi bene.
La bigiotteria Creazioni con Amore by Erika propone una scelta di collane, braccialetti e orecchini per tutte le tasche. www.creazioniconamore.it
La tua pubblicità qui.

climatizzatore ambiente confortevole

Con queste note si vogliono fornire informazioni di carattere generale per una corretta installazione di condizionatori split.

L’importante nell’installazione dei condizionatori split è la posa della tubazione frigorifera e i collegamenti frigoriferi.
In questa operazione è necessario seguire alcune regole fondamentali dalle quali può dipendere il buon funzionamento dell’impianto.

  • Utilizzare esclusivamente tubo di rame ricotto e diossidato per refrigerazione, nei diametri prescritti nei manuali d’installazione.
    Non usare tubi di rame per riscaldamento e/o impianti sanitari perchè potrebbero contenere impurità in grado di ostruire il circuito frigorifero.
  • Avere cura di tenere le estremità dei tubi sempre chiusi per evitare che acqua o impurità possono entrarvi.
  • Ultimata la posa delle tubazioni ed effettuati i collegamenti frigoriferi, verificare sempre la tenuta di tubi e giunzioni, mediante prova di tenuta con Azoto.
  • Prima di mettere in funzione l’impianto, effettuare sempre il vuoto per eliminare aria e umidità, utilizzando una pompa a vuoto.
    Aria e umidità nel circuito frigorifero hanno sempre effetti dannosi:
    – aumento indesiderato della pressione di condensazione;
    – riduzione della resa frigorifera;
    – blocco di capillari o valvole d’espansione a causa di depositi d’ossido o formazione di ghiaccio;
    – riduzione della vita del compressore.
  • Attenersi scrupolosamente alle prescrizioni del costruttore per quanto riguarda la carica aggiuntiva di refrigerante:
    – una carica insufficiente è causa di riduzione della resa frigorifera, possibile danneggiamento del compressore dovuto al surriscaldamento del motore;
    – una carica eccessiva è causa di pressione di condensazione elevata, maggior consumo di corrente, possibili danneggiamenti del compressore dovuti a ritorno di refrigerante allo stato liquido.

Sorry, the comment form is closed at this time.