RICERCA NEL DIARIO Trova un argomento di tuo interesse
Lug 072013
 

Ricarica del Gas del condizionatore

Un impianto di condizionamento o climatizzazione ha il compito di raggiungere e mantenere le condizioni di benessere e di comfort sopratutto l’estate tramite la funzione di raffreddamento dell’aria.

Per assicurare un corretto funzionamento del condizionatore è consigliata una manutenzione annuale per evitare spiacevoli sorprese proprio durante i mesi più caldi.

Tra le cause di perdita dell’efficienza del condizionatore con conseguente calo del raffredamento dell’aria è la perdita del gas refrigerante all’interno del circuito.

A volte a causa di una perdita non individuata o di piccole improvvise rotture al circuito il gas refrigerante diminuisce di quantità e il condizionatore non raffredda più come prima.

In pratica, il condizionatore pur funzionando, non riesce a raffreddare quanto impostato sul telecomando.

In questo specifico caso è necessario il rabbocco del liquido refrigerante, ma in fase di intervento il tecnico manutentore deve effettuare anche una verifica dei collegamenti tra tubature e saldature per evitare che non si verificano altre perdite a distanza di poco tempo.

Un rabbocco del gas refrigerante, oppure una ricarica completa del condizionatore, necessitano di un tecnico abilitato che conosca la procedura e di una strumentazione specifica omologata.

Sorry, the comment form is closed at this time.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: