RICERCA NEL DIARIO Trova un argomento di tuo interesse
Giu 012013
 
Regalati o regala un prodotto fatto a mano in Toscana, alla persona a cui vuoi bene.
La bigiotteria Creazioni con Amore by Erika propone una scelta di collane, braccialetti e orecchini per tutte le tasche. www.creazioniconamore.it
La tua pubblicità qui.

consigli per affrontare al meglio il grande caldo

“L’aria condizionata è infatti un importante presidio per vivere meglio quando fa caldo – spiega il Ministro della Salute – ci fa stare più tranquilli, sudare di meno ed anche sul luogo di lavoro, migliora il benessere individuale e quindi anche la produttività. L’aria condizionata è di sicuro l’elemento più importante per prevenire le nefaste conseguenze delle ondate anomale di calore”

In generale, però, una serie di semplici abitudini comportamentali e misure di prevenzione possono contribuire a ridurre notevolmente le conseguenze nocive delle ondate di calore.

  1. Evitare di uscire all’aria aperta nelle ore più calde cioè dalle ore 11.00 alle 18.00. Se si esce nelle ore più calde non dimenticare di proteggere il capo con un cappello di colore chiaro e gli occhi con occhiali da sole;
  2. Schermare le finestre esposte al sole utilizzando tapparelle, persiane, tende etc.
    Chiudere le finestre durante il giorno e aprirle durante le ore più fresche della giornata (la sera e la notte).
  3. Se si utilizza l’aria condizionata, ricordarsi che questo efficace strumento va utilizzato adottando alcune precauzioni per evitare conseguenze sulla salute e eccessivi consumi energetici.
    In particolare, si raccomanda:

    • di utilizzarla preferibilmente nelle giornate con condizioni climatiche a rischio;
    • di regolare la temperatura tra i 25°C – 27°C;
    • di coprirsi nel passaggio da un ambiente caldo ad uno più freddo;
    • di provvedere alla loro manutenzione e alla pulizia regolare dei filtri;
    • di evitare l’uso contemporaneo di elettrodomestici che producono calore e consumo di energia.
    • Quando la temperatura interna supera i 32°C, l’uso del ventilatore è sconsigliato perché non è efficace per combattere gli effetti del caldo.
  4. Se si entra in un’auto parcheggiata al sole, prima di salire aprire gli sportelli, poi iniziare il viaggio a finestrini aperti o utilizzare il sistema di climatizzazione.
    Quando si parcheggia la macchina non lasciare mai, nemmeno per pochi minuti, persone o animali nell’abitacolo.
  5. Bere almeno 2 litri di acqua al giorno (salvo diversa indicazione del medico curante) ed ovviamente evitare di bere alcolici e limitare l’assunzione di bevande gassate o troppo fredde.

Fonte Un decalogo del Ministero per vincere il caldo

Sorry, the comment form is closed at this time.