La caldaia è un generatore di calore che bruciando metano o GPL permette di riscaldare l‘acqua da destinare ad usi sanitari o per riscaldamento ambientale. Una caldaia a condensazione utilizza anche il calore dei fumi di scarico (facendo condensare il vapor acqueo in essi presente) permettendo di ottenere efficienze elevate e quindi di consumare minori quantità di combustibile. In una caldaia a condensazione i fumi escono a temperatura molto più bassa che nelle caldaie tradizionali: è evidente che questo vuol dire maggior calore trasferito all‘acqua e quindi minori consumi di combustibile, inoltre grazie alle minori temperature di combustione si ottiene un minor impatto ambientale inContinua a leggere…